Dentista pubblicità online

Pubblicità dentista: tutto quello che devi sapere

Stai pensando di fare pubblicità per il tuo studio dentistico, ma non sai da dove partire? In questo articolo troverai tutto ciò che c’è da sapere sulla pubblicità per dentisti (che fa parte dell’ambito sanitario) e qualche consiglio su come aumentare i pazienti in studio.

Come fare pubblicità al proprio studio dentistico?

Partiamo dalle basi, ossia approfondendo quali sono i metodi per fare pubblicità per il proprio studio dentistico o odontoiatrico.

La pubblicità svolge un ruolo fondamentale per promuovere il tuo studio dentistico e attrarre nuovi pazienti. Tuttavia, come già saprai il settore odontoiatrico è diventato sempre più competitivo, quindi è essenziale adottare strategie di marketing efficaci per distinguersi dalla concorrenza.

Ad oggi, investire nella pubblicità online è molto più conveniente rispetto ad uno spot pubblicitario o un giornale locale. Le principali piattaforme che puoi usare sono:

  • Google Ads
  • Social Media Advertising: Facebook, Instagram, Youtube, TikTok ed altri social network a seconda di dove si trova il tuo pubblico o sei riuscito a costruire una community.
Pagare per degli annunci pubblicitari online ti permette di raggiungere un pubblico più ampio, in target con la tua attività. Tramite le impostazioni delle tue campagne di advertising potrai infatti selezionare il luogo, l’età, il genere, gli interessi e tante altre cose.
 

Oltre alla pubblicità a pagamento puoi anche sfruttare i contenuti organici. L’importante è che siano di qualità e interessanti per i tuoi potenziali pazienti. I contenuti in questione possono essere post sui social o articoli di blog, proprio come quello che stai leggendo.

Pubblicità sanitaria: regole da conoscere

Quando si tratta di pubblicità sanitaria, è fondamentale essere consapevoli delle regole e delle normative vigenti. Le autorità regolatorie impongono restrizioni per garantire che la pubblicità nel settore sanitario sia accurata, etica e non ingannevole. Ecco alcune delle regole da conoscere per iniziare da subito a fare pubblicità per il tuo studio dentistico:

  • Veridicità: tutte le informazioni che fornisci all’interno della pubblicità devono essere corrispondere alla realtà, essere complete e per nulla ingannevoli. Non puoi fare affermazioni che non siano supportate scientificamente o promettere risultati irrealistici. Ad esempio, non puoi garantire un “sorriso perfetto in una seduta” o “mai più carie per tutta la vita” se non è scientificamente possibile.

  • Competenza: assicurati che la tua pubblicità rifletta la tua competenza e le tue qualifiche come dentista. Non puoi affermare di essere uno specialista in Ortognatodonzia se non hai ottenuto una specializzazione riconosciuta. Evita anche di utilizzare titoli fuorvianti che potrebbero confondere i pazienti, facendo intendere che sei esperto in qualcosa in cui realtà non hai qualifiche.

  • Privacy dei pazienti: rispetta la privacy dei tuoi pazienti e non divulgarne informazioni confidenziali o immagini senza il loro consenso. Se desideri utilizzare testimonianze o foto fatte durante una seduta, assicurati di avere il consenso scritto da parte del paziente in questione prima di procedere alla pubblicazione.

  • Comunicazione chiara: tutto ciò che inserisci all’interno della tua pubblicità deve essere chiaro e comprensibile per il pubblico. Evita di usare termini medici complessi e spiega i trattamenti in modo semplice e accessibile a tutti. In questo modo eviterai fraintendimenti e confusione.

Normativa per pubblicità odontoiatrica

Passiamo ora ad esplorare più nello specifico le normative che devi rispettare per la pubblicità odontoiatrica. Queste normative variano da paese a paese, ma ci sono alcune linee guida generali che si applicano a livello internazionale.

Ecco alcuni aspetti da considerare:

  1. Autorità di regolamentazione: informati su qual è l’autorità di regolamentazione che sovrintende la pubblicità sanitaria. Nel tuo caso chi controlla che le normative vengano rispettate dovrebbe essere l’Ordine Dei Medici Chirurghi E Odontoiatri. Assicurati quindi di consultare le linee guida prima di pianificare qualsiasi campagna pubblicitaria.

  2. Informazioni accurate: tutte le informazioni che fornirai nella pubblicità devono essere accurate e verificabili. Affermazioni esagerate ed utopistiche o promesse irrealistiche sui risultati dei trattamenti odontoiatrici sono assolutamente da evitare. Se fornisci dati o statistiche, assicurati che siano aggiornati alla versione più recente e basati su fonti attendibili e scientificamente provate.

  3. Consenso informato: come detto in precedenza, se desideri utilizzare testimonianze o immagini di pazienti nel tuo materiale pubblicitario, devi ottenere prima il loro consenso informato che va conservato anche successivamente nel caso di controlli da parte dell’Ordine. Inoltre, ci raccomandiamo nuovamente sul fatto che il consenso deve essere scritto. Niente strette di mano o frasi dette a voce!

  4. Competenza e qualifiche: nella tua pubblicità devono comparire esclusivamente le tue qualifiche effettive come dentista. Sii trasparente riguardo alle tue specializzazioni e certificazioni, facendone anche un punto di forza (purchè siano verificabili e veritiere).

normativa pubblicità dentista

Sanzioni in materia di pubblicità sanitaria

Ora che abbiamo visto le norme principali da seguire, scopriamo nel dettaglio le sanzioni in materia di pubblicità sanitaria. Ignorare le regolamentazioni può comportare infatti gravi conseguenze sia legali che reputazionali per il tuo studio dentistico.

Le sanzioni variano in base al paese e alla gravità dell’infrazione. Ecco alcune sanzioni comuni che potresti affrontare in caso di violazione della normativa sulla pubblicità sanitaria:

  1. Ammonimenti o multe: l’ordine può emettere ammonimenti formali o optare per multe pecuniarie per le infrazioni più lievi. Le multe possono variare notevolmente in base alla gravità del caso e si può arrivare anche a diverse migliaia di euro.

  2. Sospensione della licenza: In casi più gravi, le autorità potrebbero sospendere temporaneamente o revocare la tua licenza per esercitare come dentista. Ciò impedirebbe al tuo studio di operare legalmente e potrebbe avere conseguenze finanziarie gravi e durature sia per te come professionista che per tuoi dipendenti che rimarrebbero senza un impiego.

  3. Danneggiamento della reputazione: un ulteriore fattore da considerare è la tua reputazione. I pazienti potrebbero infatti perdere fiducia nella tua professionalità e cercare cure altrove. La pubblicità negativa potrebbe, inoltre, diffondersi rapidamente attraverso recensioni online, social media e il passaparola.

Aumentare pazienti in studio dentistico con la pubblicità

Ora che hai un panoramica più ampia su quelle che sono le normative da rispettare e le sanzioni che si rischiano, vediamo insieme come aumentare pazienti nel tuo studio dentistico con la pubblicità.

Ecco alcune strategie efficaci e testate:

  1. Offerte introduttive: offrire sconti o pacchetti promozionali per i trattamenti dentali iniziali è un ottimo modo per entrare in contatto con persone potenzialmente interessate ai tuoi servizi. Ad esempio, puoi offrire una pulizia dei denti gratuita o uno sconto sullo sbiancamento dentale. Queste offerte possono incentivare i potenziali pazienti a provare il tuo studio dentistico e diventare pazienti abituali.

  2. Testimonianze: i pazienti soddisfatti sono i migliori promotori del tuo studio. Utilizza recensioni scritte o in formato video (previa autorizzazione) per mostrare alle persone cosa dicono di te e della tua professionalità. La riprova sociale è un meccanismo che ha sempre un grande impatto positivo.

  3. Presenza online: se desideri promuoverti sui social e sui motori di ricerca, è necessario avere dei profili aziendali. Mantenendoli sempre aggiornati e pubblicando contenuti interessanti, testimonianze dei pazienti e promozioni speciali raggiungerai un pubblico più ampio.

  4. Collaborazioni locali: un’altra modalità è quella di stabilire partnership con altre attività locali, come farmacie o centri benessere, per promuovere reciprocamente i servizi. Nel caso volessi fare qualcosa di più strutturato potrai anche offrire sconti incrociati ai clienti delle attività partner.

Individuare il target di pazienti per il tuo studio dentistico

Ed ora arriviamo al punto, ossia una questione fondamentale per ottimizzare la tua strategia di marketing e pubblicità: identificare il target di pazienti per il tuo studio dentistico.

Lo sbaglio che vediamo commettere da moltissimi dentisti è: cercare di raggiungere tutti. Spesso infatti questa modalità si rivela inefficiente e genera un aumento dei costi (senza ritorno economico effettivo) non indifferente.

Ecco alcuni suggerimenti per riuscire ad individuare con facilità il tuo target di pazienti:

  1. Analisi demografica: esamina le caratteristiche demografiche dell’area dove operi, considerando fattori come età, genere, reddito e occupazione. Ad esempio, se il tuo studio si trova in una zona con una popolazione anziana, potresti concentrarti su servizi come l’implantologia o la protesi dentale.

  2. Analisi della concorrenza: osserva cosa fanno i competitor nella tua area e identifica i loro punti di forza e di debolezza. In questo modo, potrai individuare opportunità di mercato inesplorate o servizi specializzati che potresti offrire per differenziarti.

  3. Feedback dei pazienti: ascolta il parere e le opinioni delle persone che già si affidano alle tue cure, in merito alla loro esperienza con il tuo studio. Chiedi cosa apprezzano di più dei tuoi servizi e cosa secondo loro potrebbe essere migliorato. Queste informazioni ti aiuteranno a definire meglio il tuo target di pazienti e ad adattare la tua pubblicità di conseguenza.

  4. Analisi dei dati: utilizza strumenti come Google Analytics per monitorare il traffico sul tuo sito web e identificare le pagine che attraggono più visite. Questo ti darà un’idea di quali servizi o argomenti interessano al tuo pubblico target, così da creare contenuti mirati e promuoverli attraverso la pubblicità.

Conclusione

In conclusione, avrai capito quanto la pubblicità può essere un potente strumento per promuovere il tuo studio dentistico e aumentare il numero di pazienti.

Tuttavia, seguire le regole e le normative sulla pubblicità sanitaria, ti protegge dal rischio di sanzioni ma non può garantirti che arriveranno pazienti in studio.

Per raggiungere questo secondo obiettivo, è necessario strutturare e pianificare una strategia di pubblicità efficace, che dia una maggiore visibilità al tuo studio e ai tuoi servizi. 

Paziente Facile è una società specializzata nell’acquisizione di pazienti per conto di studi dentistici e odontoiatrici. Se desideri aumentare i pazienti e differenziarti dai competitor locali Richiedi ora una Consulenza Gratuita.